Turismo

SE:

  • Ti interessa valorizzare il patrimonio culturale
  • Ti interessano le lingue straniere
  • Ti interessa lo sviluppo dell'impresa turistica
  • Ti interessano le relazioni interpersonali in situazioni interculturali
  • Ti interessa gestire una struttura ricettiva
  • Ti interessa lavorare presso tour operators
  • Ti interessa lavorare come guida turistica
 
Turismo

QUADRO ORARIO:
(*) La lingua può essere scelta fra Francese, Tedesco e Spagnolo

 Materia
 Religione  1 1 1 1 1
 Scienze motorie e sportive  2 2 2 2 2
 Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
 Storia 2 2 2 2 2
 Lingua inglese (laboratorio di lingua) 3 3 3 3 3
 Matematica 4 4 3 3 3
 Scienze integrate 2 2      
 Fisica 2        
 Chimica   2      
 Geografia 3 3      
 Informatica  (laboratorio di informatica) 2 2      
 Diritto ed economia 2 2      
 Economia aziendale 2 2      
 2° lingua (*)  (laboratorio di lingua) 3 3 3 3 3
 3° lingua (*)  (laboratorio di lingua)     3 3 3
 Discipline turistiche ed aziendali     4 4 4
 Geografia turistica     2 2 2
 Diritto e legislazione turistica     3 3 3
 Arte e territorio     2 2 2
TOTALE ORE: 32 32 32 32 32

 I NOSTRI PROGETTI:


TURISMO SOSTENIBILETurismo sostenibile3

Concorso del Touring Club: “Classe turistica-vieni da noi”.

Ecco come gli studenti del Roncalli imparano a valorizzare e promuovere il loro territorio usando il linguaggio dei media.

Il loro video: “Passo dopo passo” propone un itinerario lungo le vie Francigene dell’alta Valdelsa. L’invito a “venire da noi” è arricchito dal racconto di storie e leggende della tradizione popolare locale.

Ecco il TRAILER


A conclusione del percorso quinquennale, il diplomato  è in grado di: 

  • Accedere a qualsiasi facoltà universitaria.
  • collaborare nella gestione organizzativa dei servizi secondo parametri di efficienza, efficacia e qualità;

  • esprimere le proprie competenze nel lavoro organizzato e di gruppo con responsabilità e propositivo contributo personale;

  • operare con flessibilità in vari contesti sapendo affrontare il cambiamento;

  • operare per obiettivi e per progetti;

  • documentare opportunamente il proprio lavoro;

  • individuare, selezionare e gestire le fonti di informazione;

  • elaborare, interpretare e rappresentare efficacemente dati con il ricorso a strumenti informatici e software gestionali;

  • comunicare con linguaggi appropriati e con codici diversi;

  • operare nella produzione e gestione di servizi e/o prodotti turistici, con particolare attenzione alla valorizzazione del territorio;

  • definire con soggetti pubblici e privati l’immagine turistica del territorio e i piani di qualificazione per lo sviluppo dell’offerta integrata;

  • analizzare le tendenze del mercato e proporre opportune politiche di marketing, rispetto a specifiche tipologie di imprese turistiche;

  • avvalersi di tecniche di comunicazione multimediale per la promozione del turismo integrato;

  • comunicare in tre lingue straniere.

Il Perito nel Turismo ha competenze specifiche nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, oltre a competenze specifiche nel comparto delle aziende del settore turistico.

Opera nel sistema produttivo con particolare attenzione alla valorizzazione e fruizione del patrimonio paesaggistico, artistico, culturale, artigianale, enogastronomico. Integra le competenze dell’ambito gestionale e della produzione di servizi/prodotti turistici con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia all’innovazione sia al miglioramento organizzativo e tecnologico dell’impresa. Opera con competenza ed autonomia nelle diverse tipologie di imprese turistiche.